Obiettivi raggiunti - Associazione Matteo e con noi

ma possiamo fare piccole cose con grande amore .
Non tutti possiamo fare grandi cose,

Vai ai contenuti
SCOPRI COME PUOI AIUTARCI

OBIETTIVI RAGGIUNTI
L'associazione ha l'obiettivo di raccogliere fondi , ma senza dare soldi a nessuno.
Il nostro impegno è volto a materializzare tutte le offerte direttamente nell'acquisto di macchinari o materiale che consegnamo di persona. Questo perchè a nessuna goccia offerta dev'essere impedito di poter alimentare l'oceano di solidarietà con cui questa Associazione è stata abbracciata sin dalla nascita.
*************************************************
il MONITOR MULTIPARAMETRICO
Per il primo evento del 25 maggio 2019 c'era in programma un obiettivo decisamente ambizioso, comprare un Monitor multiparametrico in grado di misurare diversi parametri: frequenza cardiaca, saturazione, elettrocardiogramma, pressione, temperatura, da donare al reparto della T.I.N.C. (terapia intensiva e subintensiva neonatale della clinica universitaria )diretta dal prof. Bertino.
Il reparto era dotato di un solo strumento come questo e grazie alle Vostre donazioni è stato possibile dotarlo di un secondo strumento uguale.
Con la dottoressa Ariotti, del team del prof. Bertino, di volta in volta vengono prese in esame alcune proposte al fine di individuare quelle che diventeranno i prossimi obiettivi da raggiungere.
****************************************************
il CARDIOMONITOR GETEMED VG3100
Il secondo traguardo raggiunto dall'associazione è stato il CARDIOMONITOR GETEMED VG3100
A COSA SERVE: questo strumento consente di prevenire la morte bianca ( la morte in culla ). I neonati prematuri hanno un sistema respiratorio collegato al sistema nervoso che è anch’esso in uno stato di prematurità. Questo può provocare, durante la fase del sonno, uno stato di APNEA in quanto l’organismo smette di respirare provocando il soffocamento del neonato. In ospedale il neonato prematuro prima delle dimissioni può essere monitorato per 24 ore consecutive grazie a questo apparecchio in modo tale da verificare quante volte l’organismo va in apnea e stabilire se dimettere il neonato dotando la famiglia di uno strumento a domicilio che, durante il sonno, possa avvisare acusticamente le eventuali apnee in modo che i genitori possano intervenire per stimolare il respiro. Il cardiomonitor serve anche per la VALUTAZIONE DEL REFLUSSO: più la quantità di reflusso è abbondante più aumenta la possibilità di inalare e quindi di soffocare.
PERCHE’ ABBIAMO COMPRATO IL CARDIOMONITOR ?  Il reparto T.I.N.C. era dotato di un solo CARDIOMONITOR GETEMED VG3100. Considerando che il monitoraggio dura 24 ore è facile capire quanto fosse elevata la necessità di dotare il reparto con un secondo apparecchio. Inoltre si voleva dare la possibilità al team del prof. Bertino di condurre uno STUDIO PILOTA UNICO IN ITALIA per la ricerca sulla CANGURO TERAPIA (terapie in cui la mamma deve tenere il neonato sul proprio petto).
OBIETTIVO DELLA RICERCA: dimostrare che la frequenza cardiaca e respiratoria del neonato prematuro durante la Canguro terapia migliora in quanto grazie al contatto col petto della mamma, le frequenze del neonato vanno proprio ad allinearsi a quelle della mamma.

***********************************************
EMERGENZA COVID
Durante l'emergenza COVID-19 del 2020, dopo una lunga ricerca durata quasi un mese,siamo riusciti a recuperare ben 60 tute ad elevato contenimento biochimico ed una confezione da 550 paia di guanti in lattice, che sono state consegnate alla sede della Croce Rossa Italiana - Comitato di Torino
di via Bologna, alla dottoressa Maita Sartori.
Questo ci ha permesso di ringraziarli per i corsi di Manovre Salvavita Pediatriche organizzati nella primavera del 2015 in memoria di Matteo
**************************************************
la LAMPADA MEDICALE
Con la collaborazione dei RAG del '76, è stata organizzata una raccolta alla memoria di Morena Mastrone.
Con i fondi raccolti, il 10 giugno 2020 è stata acquistata una Lampada medicale.
La consegna all'associazione è avvenuta da parte del rappresentante della Viglia s.r.l. all'esterno dell'ospedale Sant'Anna, a causa delle limitazioni di accesso per le norme anti covid, con la presenza  di alcuni rappresentanti dei Rag del '76.
In seguito è avvenuta la consegna presso la T.I.N.C. al professor Bertino da parte di Rosanna Ferreri che, a nome di tutti i RAG del '76, ha potuto applicare la targhetta ricordo per MORENA MASTRONE
************************************************
la CULLETTA TERMICA
Il terzo obiettivo dell'associazione è stato l'acquisto della culletta termica della GINEVRI, per sostituire la vecchia culletta in servizio da ormai più di 30 anni e in cui, tra l'altro, erano stati ospitati proprio Matteo e il gemello Lorenzo alla loro nascita. La culletta termica è molto importante per il trasporto dei neonati prematuri dal reparto della T.I.N.C. alla sala operatoria piuttosto che per il trasporto dal sant'Anna al Regina Margherita tramite il tunnel sotterraneo. Nelle immagini, la consegna avvenuta il 10 ottobre 2020.
************************************************
Grazie alla collaborazione con l'azienda Pirelli Pneumatici anche quest'anno è stato possibile consegnare nuovamente pacchi regalo post natalizi. A gennaio 2021 sono stati consegnati alla NAIM ONLUS di via Chiesa della Salute ben 5 scatoloni con circa 50 pacchi regalo per bimbi 3-12 anni, mentre al C.A.V. ( centro di aiuto alla vita )di via Fontanelle sono stati consegnati 5 pacchi regalo per bimbi 0-2 anni. Felici di poter continuare a regalare sorrisi al nostro fantastico Borgo Vittoria.
************************************************
Il 19 febbraio 2021 proprio nel giorno del suo compleanno, è stato consegnato alla T.I.N.C. un piccolo strumento in memoria della giovane Valeria Federighi. In un momento così difficile siamo riusciti a regalare un sorriso ai genitori, sig. Ezio e sig. Franca, e al suo compagno Maurizio, talmente emozionato da non riuscire a maneggiare l'etichetta della donazione. Emozioni forti ma hanno potuto vedere di persona che da oggi Valeria potrà essere d'aiuto alla T.I.N.C. dove tanti neonati prematuri lottano per la vita ...e lei sa bene cosa vuol dire. Grazie ai "RAG del 76" artefici di questa donazione.
************************************************
Lunedì 22 febbraio 2021, nel giorno del sesto anniversario del trapasso di Matteo ma anche il giorno del secondo anniversario dell'Associazione, è stato consegnato alla T.I.N.C. un secondo inalatore( uguale a quello consegnato pochi giorni prima ) particolarmente adatto ai bimbi prematuri del reparto in memoria del piccolo Carlo Petrone.  Questo è stato il frutto di due edizioni della "Carlo for Children 2011". Matteo & Carlo, un destino comune ed un cuore grande grande.
************************************************
Giovedì 20 maggio 2021 , nel giorno del suo 55° compleanno, grazie all'impegno di tutti i cugini e di tutti gli zii, è stato possibile consegnare alla T.I.N.C. ben cinque lettini in memoria di Roberto Vernia. Il tutto in presenza della moglie Francesca, dei figli Carlo e Cristina e del fratello Massimiliano, giunti apposta da Milano per incontrare il prof. Bertino e le dottoresse Coscia e Ariotti e celebrare la consegna ufficiale. Pomeriggio di emozoni forti. Ciao Roberto , il tuo ricordo sarà sempre vivo in noi.
*************************************************
Lunedì 22 Novembre 2021 presso la sala Giuseppe Dellepiane dell'Ospedale Sant'Anna con il provento della vendita di più di 300 uova di Pasqua avvenuta durante il lockdown del 2020 e la Pasqua del 2021 grazie alla collaborazione della nostra Associazione con l'Associazione per la storia dei Vigili del Fuoco(ApsVVF), è stato possibile consegnare alla T.I.N.C. due carrelli salvavita adibiti alla gestione delle attrezzature di emergenza e di rianimazione. L'attrezzatura sarà utilizzata nell'aria emergenza del pronto soccorso.
***************************************************
Finalmente abbiamo il piacere di presentare il nostro NUOVO OBIETTIVO 2022 : CFM OLYMPIC BRAINZ MONITOR per il monitoraggio dell'attività elettrica cerebrale in neonati con sofferenza cerebrale.
In comune accordo con la dott. Alessandra Coscia ed il prof. Bertino della T.I.N.C. del sant'Anna , è stato individuato in questo strumento il nuovo obiettivo.
A livello economico si è alzata di tanto l’asticella perchè il CFM da solo ha un prezzo che vale quasi quanto tutti gli strumenti acquistati in questi quasi 3 anni di attività.
Ma da subito si è compresa l’importanza del CFM e siamo sinceramente motivati al fine di dedicare le nostre future raccolte fondi per questo acquisto.
Il CFM è importantissimo all’interno dell’unità di terapia intensiva neonatale in quanto è in grado di fornire informazioni neurologiche sulla base delle quali prendere decisioni nei momenti critici.
Inoltre è dotato di applicazioni software automatizzate che aiutano a riconoscere il diagramma dell’attività di fondo e indicano l’eventuale presenza di attività convulsiva , fornendo dati e avvisi al letto del neonato , indicando ai medici un cambiamento nella funzione celebrale.
E’ in grado di fornire utili indicazioni prognostiche anche per i seguenti casi : neonati sedati e ventilati ; neonati con errori congeniti del metabolismo ; neonati chirurgici o cardiopatici ; neonati con la sindrome di astinenza neonatale ; neonati o bambini con emorragia intraventricolare; neonati pretermine ; neonati sottoposti a ipotermia terapeutica.
AIUTATECI A RIACCENDERE IL MONITOR......... nel ricordo di MATTEO
Aiutiamo il reparto della T.I.N.C. del sant'Anna ad operare nelle migliori condizioni possibili.
Grazie per il vostro sostegno.

IBAN: IT43K0306909606100000165963 (BANCA INTESA SANPAOLO )
Associazione Matteo è con noi ONLUS
C.F. 97843460011
Via Alfonso Badini Confalonieri 37
10151 , Torino
+39 3665817978 ( Mirko )
IBAN:IT43K0306909606100000165963
BANCA INTESA SANPAOLO
info@associazionematteoeconnoi.org
SEGUICI SU
Torna ai contenuti